Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna

Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna

Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna

 

Fai la Casa Giusta!

L’ Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna nasce a Firenze nel 1990 dalla sinergia di alcuni professionisti del settore edilizio.
Cambiare la propria casa è una prova impegnativa, rivolgersi quindi a professionisti esperti consente di realizzare “economie importanti”, grazie a valutazioni accurate e ad una gestione efficace di tutto l’ iter.

Uno staff di persone altamente qualificate a Vostra disposizione per consigliarVi e suggerirVi le scelte migliori.
L’Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna si avvale di agenti professionisti esperti del settore da più di 20 anni, regolarmente iscritti al ruolo di agenti di affari in mediazione della provincia di Firenze.

Perchè Scegliere Projekto Immobiliare:

Aldo Penna grazie ad una ventennale esperienza nel settore,
è in grado di accompagnarvi per mano in tutte le fasi della compravendita fino al rogito notarile, espletando per voi tutte le pratiche necessarie. Avvalendosi di convenzioni speciali con
i migliori istituti di credito, offrono direttamente nel proprio studio o presso il domicilio del cliente, una consulenza gratuita e preventiva all’acquisto, per verificare che ci siano tutte le condizioni necessarie per l’ottenimento del finanziamento.
Projekto Immobiliare fornisce Consulenza immobiliare prevendita per chi deve acquistare.
Per acquistare un’auto la valutazione tecnica è indispensabile,
per un’abitazione ciò non viene mai fatto.
Per un acquisto oculato la visita mirata ed il parere di un esperto sono necessari, al fine di valutare lo stato dell’immobile e le sue potenzialità di risposta alle Vostre esigenze.
Per vendere un immobile è utile conoscerne con precisione
la superficie e le caratteristiche, incluse le potenzialità di trasformazione. Tutto questo agevola la determinazione del prezzo più congruo velocizzando la vendita e, in alcuni casi,consente di ottenere maggiori guadagni.

ALCUNI CONSIGLI e DOMANDE FREQUENTI

Certamente. Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna è provvista di regolare  patentino inoltre siamo registrati presso la Camera di Commercio di Firenze. Essendo dei professionisti abbiamo una adeguata copertura  assicurativa professionale in caso di necessità. Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna è orgogliosa delle sue credenziali.
Aldo Penna ha iniziato questa attività nel 1987, Susanne John lavora nel settore immobiliare da più di 15 anni, e anche I nostri altri collaboratori si occupano da molti anni di compravendite e locazioni.
Perché un mediatore non autorizzato legalmente non dispone della polizza assicurative richiesta nel caso di eventuali contese legali e perché non potrebbe essere autorizzato a chiedere una provvigione.
Ma soprattutto perché l’aiuto di un mediatore autorizzato e di lunga esperienza può essere utile. Quando ci viene descritto con una certa precisione che tipo di immobile si cerca, con quali caratteristiche, in quale zona e così via, abbiamo gli strumenti per indirizzare in tempi brevi la vostra attenzione sulle diverse offerte che il mercato presenta nel periodo dato. Se ci viene prospettata la vendita di un immobile abbiamo gli elementi per individuare i compratori ai quali possa interessare e per stimare a quale prezzo potete ragionevolmente vendere. L’ esperienza di Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna serve soprattutto a valutare rapidamente i fattori che devono essere considerati per comprare o per vendere bene. Sappiamo cosa si deve accertare per farsi un’idea precisa e corretta su un’operazione immobiliare e possiamo assistervi nella preparazione della documentazione necessaria per la conclusione dell’affare, sgravandovi con competenza dei compiti che altrimenti dovreste svolgere voi stessi e che potrebbero costarvi una gran fatica.
La passione, la piena attenzione verso il bisogno del cliente ed il rispetto delle sue  esigenze.  In più, la nostra esperienza non si limita alla sola compravendita e locazione di immobili; è da anni che  ci dedichiamo anche allo studio dei vari fattori che possono garantire un aumento della rendita di un immobile. Per questo riteniamo che la nostra esperienza possa essere di particolare aiuto in tutte le fasi di una trattativa.
Lo potete fare senz’altro, ma quando troverete l’immobile adatto alle vostre esigenze, dovrete rapportarvi con l’agenzia che ve l’ha presentata. Se ci date la vostra fiducia, faremo senz’altro il nostro  meglio per assistervi nel modo più professionale possibile. Sappiamo perfettamente che chi cerca una casa da acquistare deve sentirsi protetto e consigliato sinceramente. Se necessario, contatteremo noi stessi altre agenzie di fiducia per rappresentare al meglio I vostri interessi.
Certamente. Potete rivolgervi a Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna anche solo per la consulenza e l’assistenza in tutte le fasi della trattativa fino alla conclusione dell’affare. E dopo l’acquisto potrete usufruire della nostra assistenza tecnica e legale per degli studi di fattibilità tecnica, pratiche tecniche, progetti e assistenza in caso di ristrutturazione, per preventivi imprese, consulenza impianti finalizzati al risparmio energetico nonché per delle consulenze sulla scelta dei materiali e finiture per interni ed esterni.
No, non tutti ma molti.  La legge italiana prevede l’obbligo di costituire un Condominio con un Amministratore di Condominio , quando ci sono  5 o più unità immobiliari in un palazzo. Ma spesso si trovano anche Condomini  con Amministratori con sole 3 o 4 unità immobiliari.
No. La legge italiana lo chiede solo in caso di almeno 10 unità immobiliari (art. 1138 c.c.). Possono, comunque, esistere anche regolamenti condominiali scritti in palazzo con meno di 10 unità immobiliari.
No. L’articolo 1138 del Codice Civile – così come modificato dalla legge 220/2012, entrato in vigore il 18 Giugno 2013, dispone che “le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere o detenere animali domestici”. L’accesso degli animali nel condominio, tuttavia, non è fuori da ogni regola. È comunque buona norma rispettare le disposizioni contenute nell’ordinanza del ministero della Salute, entrata in vigore il 23 marzo 2009, che prevede tra l’altro, l’obbligo, per i proprietari dell’animale, di mantenere pulita l’area di passeggio, di utilizzare il guinzaglio in ogni luogo e – nel caso di animali aggressivi – di applicare la museruola. È sempre prevista la responsabilità civile ex articolo 2052 del Codice civile e penale dei proprietari, in caso di danni o lesioni a persone, animali o cose nonché l’obbligo di stipulare, in caso di animali pericolosi, una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni causati dal proprio animale. Bisogna, infine, rammentare che: – gli animali non possono essere lasciati liberi di circolare negli spazi comuni senza le dovute cautele sopra indicate; – i proprietari degli animali debbono comportarsi in modo tale da non ledere o nuocere alla quiete e all’igiene degli altri conviventi dello stabile; – il condominio, in caso di rumori molesti o di odori sgradevoli per i quali è necessario chiedere la cessazione della turbativa per violazione delle norme sulle immissioni intollerabili ex articolo 844 del Codice civile, può richiedere l’allontanamento dell’animale dall’abitazione in base all’articolo 700 del Codice di procedura civile; – nel caso di immissioni rumorose è possibile ipotizzare, purché ne sussistano le condizioni, il reato di “disturbo del riposo delle persone” (articolo 659 del Codice civile) – gli animali non possono essere abbandonati per lungo tempo sul balcone o nelle abitazioni perché si potrebbe ipotizzare il reato di “omessa custodia” (articolo 672 del Codice penale).
I proprietari, in relazione ai millesimi di proprietà.
Tutte le opere straordinarie deliberate prima del rogito notarile dall’assemblea condominiale spettano per legge al venditore.
La nostra politica in tale senso è quella di acquisire dai proprietari già immobili “a prezzo”. Ciò non toglie la possibilità ad un acquirente di fare una sua libera offerta che Agenzia Projekto Immobiliare Firenze di Aldo Penna ha l’obbligo di comunicare alla proprietà.
In Italia, chi compra un immobile deve pagare un’imposta. Le imposte variano a secondo l’acquisto di una prima o seconda casa e se l’immobile viene venduto da un privato o da una Società. Informiamo i nostri clienti sempre accuratamente sulle spese da sostenere caso per caso.
Dal 1° Gennaio 2014 esiste la UIC o IUC . Questa nuova tassa comparsa significa Imposta Unica Comunale. Adesso le tasse relative all’abitazione si sono unificate nella IUC. Fino all’anno precedente si procedeva al pagamento dell’IMU, tassa patrimoniale di proprietà sull’abitazione, e la TARES (precedentemente denominata TARSU).. Quest’anno tutte queste tasse non sono scomparse ma si sono unificate nella IUC, che comprende: IMU, come tassa patrimoniale, TASI e TARI: ecco le componenti della nuova IUC. Per quanto riguarda l’IMU, è una tassa di proprietà che al momento si paga, seppur in misura minore, anche sulla prima casa. Maggiore sarà il numero di abitazioni intestate a proprio nome, maggiore sarà l’importo. Ricordiamo che questa tassa grava unicamente sul proprietario della casa. La TASI invece è la nuova arrivata dell’anno scorso e la si paga per “finanziare” il mantenimento dei luoghi pubblici, la manutenzione stradale e l’illuminazione. In caso di prima casa la TASI spetta al proprietario se però si hanno degli inquilini (residenti in una prima casa) questi corrisponderanno dal 10% al 30% dell’imposta (a seconda del comune di residenza). Per la seconda casa invece spetta unicamente al proprietario. Se proprietario e residente sono la stessa persona il pagamento è unico. La TARI infine non è altro che il vecchio nome della tassa sui rifiuti (al netto dei servizi indivisibili) che spetta da pagare a chi occupa la residenza (che sia proprietario o locatario, prima o decina casa).
La Proposta d’Acquisto che noi utilizziamo è stata depositata presso la Camera di Commercio di Firenze ed è approvata da tutte le associazioni sindacali di categoria. La proposta contiene tutte le garanzie del tipo Ipo/Catastali e urbanistiche. Ma noi – prima della sottoscrizione del preliminare di compravendita – facciamo tramite il notaio prescelto dalla parte acquirente tutte le visure e chiediamo alla proprietà  che ci fornisca la relazione tecnica di conformità urbanistica. Forniamo assistenza fino al rogito notarile.
Lo sceglie e lo paga la parte acquirente. Per coloro che non conoscono dei notai, su richiesta possiamo fornire dei precisi preventivi di alcuni nostri notai di fiducia che riportano in modo dettagliato tutte le spese (imposte, onorari, bolli – e altre spese) obbligatorie che servono alla fine della registrazione di un contratto di compravendita.